Home > calcio > calcio a 5: Ufficio Tecnico – Linea Verde

calcio a 5: Ufficio Tecnico – Linea Verde

09/04/2008

Ufficio Tecnico

Banchelli Andrea
Solignani Fabio
Sola Stefano
Corvini Paolo
Galli Fabio

Linea Verde

Modestino Giuseppe
Pancaldi Fausto
Martino Francesco
Puleo Francesco
Cimmarosa Eduardo

Tabellino

Ufficio Tecnico – Line Verde 8-8

Marcatori:
Pancaldi (LV), Martino (LV), Cimmarosa (LV), Sola (UT), Martino (LV),
Modestino (LV), Banchelli (UT), Banchelli (UT), Corvini (UT), Pancaldi (LV),
Banchelli (UT), Modestino (LV), Solignani (UT), Corvini (UT), Solignani (UT), Martino (LV)

Pagelle:

Ufficio Tecnico

Banchelli Andrea 8
I primi 20 minuti gira a vuoto, ma come un diesel piano piano si scalda e torna il bomber di razza.
Egoista in qualche occasione dove non serve Solignani libero sulla destra.
Ma decisivo assistman nel finale.
Decisivo anche in porta, dove riesce a rimanere inviolato.
SPILLO ALTOBELLI non è più uno sbiadito ricordo.

Solignani Fabio 8
Corre e si danna in attacco fino alla fine.
Da vero leader, rimbrotta il compagno di attacco e grazie alla sua sfuriata la partita cambia volto.
E’ l’Hernan Crespo dell’UT, micidiale negli uno-due dentro l’area.
Non è la prima volta che chiude alla grande triangolazioni di prima.
Segna il gol che impietrisce gli avversari, a 2 minuti dalla fine. PECCATO venga vanificata la epica
rimonta, sulla sirena. Ricorda TOTO’ SCHILLACI senza parrucca.

Sola Stefano 8
Ha il merito di aprire la rimonta e ridare animo ai compagni.
Uomo assist per le altre due punte e tornante quando la squadra è sbilanciata, per un’improbabile rimonta.
Si meriterebbe qualche goal in più, ma sarà per la prossima volta.
Sempre Costante nel rendimento. IAQUINTA riccio

Corvini Paolo 8.5
Il solito insuperabile difensore. Ad inizio partita tutta la squadra è distratta, ma infondo i gol,
sono quasi tutti dalla distanza. Quando va in porta è un disastro per la squadra che vacilla senza speranza.
Imperioso a centro campo quando prende il via la favolosa rimonta.
Epico gol con palleggio a centro campo e siluro scagliato dalla disperazione in mezzo ad una selva
di gambe. Sarebbe un 9, ma prende troppi gol da portiere. Oramai consacrato RAMBO KOEMAN

Galli Fabio 8
La più bella partita di sempre.
Dimenticando i primi 20 minuti, terribili per tutti, prende coraggio e gioca d’anticipo su tutti gli avversari.
Volenteroso e spericolato anche in porta, dove si danna l’anima.
Sfiora anche il miracoloso goal in rimonta. In trance agonistica, ricorda il GATTUSO dei mondiali.

Linea Verde

Modestino Giuseppe 8
“Il Cigno VAN BASTEN”, danza a centrocampo e difesa come una oramai da costante.
Perno del centrocampo e tornante di difesa. Grande partita anche se sul finale accusa un calo.
Meraviglioso goal d’esterno sotto l’incrocio.

Martino Francesco 8.5
Finalmente PAUL SCHOLES si sblocca e sono dolori per tutti. Tripletta in attacco, interdizione a centrocampo
e presente in difesa. Finalmente una prestazione da incorniciare.
Spocchioso ad inizio gara quando vorrebbe cambiare le squadre sul 5-1, cereo in volto, vorrebbe morire, quando Solignani
segna il gol del sorpasso. La sorte lo accarezza quando segna il VERGOGNOSO gol del pareggio IMMERITATISSIMO.

Cimmarosa Eduardo 8
E’ più impreciso del solito, infatti segna nu po’ meno.
Ma la partita è talmente combattuta e tirata, che non può che meritarsi un bel voto.
Meglio nella prima parte di gara. Scompare un poco sul forcing disperato degli avversari, dove si dedica di
più alla copertura. Ricorda il vecchio CICCIO DELL’ANNO ai tempi dell’UDINESE.

Pancaldi Fausto 8
Oramai il LIVERANI BIANCO ci ha abituati ad una puntuale prestazione da metronomo.
Ottimo in difesa, sempre puntuale nei raddoppi.
Ottimo anche in fase di regia e in fase conclusiva dove mette anche a segno una doppietta.

Puleo Francesco 8.5
Sarebbe un 8 come gli altri, ma, quando rincorri la palla, data persa da tutti, sul fallo laterale e la metti
sul compagno a porta vuota, vale più di un gol.
Se non ci avesse creduto lui, la squadra avrebbe perso sicuramente, perchè il gol del pareggio è arrivato a
tempo scaduto. Comunque ormai è consacrato leader della “metàcampo in giù”.
Oserei dire il PIRLO di Bagheria.

SITUAZIONE partite: UT – LV 3-3

Classifica

Categorie:calcio
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: